fbpx

Famiglia

BAGLIO ASSULIProduttori dei grandi autoctoni siciliani

La tradizione vitivinicola della famiglia Caruso affonda le radici nella storia della terra di Sicilia.

120 ettari di proprietà, vini 100% biologici di alto livello che celebrano l’autenticità del terroir locale. Nel lembo più occidentale dell’isola, ASSULI, in dialetto “Al Sole”, unisce tradizione ed innovazione in un luogo magico. Grappoli che maturano in una zona di vocata ed antica produzione enologica, una Cantina che si fregia della Denominazione di Origine Controllata “Sicilia”. Il sole, la luce, la forte mineralità dei terreni, i profumi del Mediterraneo portati dal vento contraddistinguono bottiglie con una grande personalità.

LA NOSTRA VISIONEFilosofia

Il percorso di ricerca dell’eccellenza intrapreso da tempo è fedele alla valorizzazione delle uve autoctone con grande attenzione al Nero D’Avola ed al Grillo, tra tutti. Essenzialità e rispetto del territorio sono i principi che fondano il lavoro quotidiano, mentre la scelta di produrre vini in purezza è la chiave vincente dell’apprezzamento internazionale.

DIFENDIAMO LA NOSTRA TERRAAmbiente

La coltivazione biologica sottolinea ulteriormente la scelta di perseguire un modello di sviluppo sostenibile, basato sui principi di salvaguardia e valorizzazione delle risorse e sul rispetto dell’ambiente e della salute. Le uve sono coltivate senza l’utilizzo di agenti chimici di sintesi nei vigneti, mentre in cantina la vinificazione avviene secondo i parametri consentiti dal regolamento, a garanzia di genuinità e naturalità.

NARRAZIONI APPASSIONATECultura

Onoriamo la Sicilia con vini che rappresentano ciascuno un personaggio dell’Orlando Furioso, offrendo un viaggio ai limiti dell’immaginazione, epico ed irripetibile, ricco di molteplici connessioni con l’arte e con la letteratura siciliana. I nostri capolavori Lorlando e Donna Angelica, distratti dalle faccende di cuore, accendono la passione, indiscussi protagonisti di una meravigliosa novella.

LORENZO LANDIL'enologo

Il successo di Assuli è guidato da visionari ed innovatori.

Lorenzo Landi, grazie alla sua pluriennale esperienza, alla grandissima professionalità ed alla profonda conoscenza dei territori, riesce a produrre vini impeccabili esaltando l’originalità territoriale: i bianchi delicati, freschi o sapidi che ricordano il mare, i rossi dal carattere più forte e deciso, influenzati dal caldo e dal vento. Landi getta le basi per la vinificazione e l’elevazione di questi vini che portano con sé tutto il sole della Sicilia. 

VIAGGIO NEI RICORDILa storia

Contrada Carcitella segna la storia di Assuli, un capitolo appassionato della viticoltura siciliana.

1948
L'inizioLa vocazione imprenditoriale è componente determinante del DNA di famiglia. Giacomo Caruso fonda la Sicilmarmi e scopre una nuova varietà di marmo, il “Perlato di Sicilia”. La richiesta diventa tale, da consentire l’acquisto di nuove cave e l’ampliamento dell’attività. Grazie al successo e all’enorme contributo all’economia della sua terra, Giacomo Caruso è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere del Lavoro.
1972
Il gruppoÈ il punto di partenza di un percorso evolutivo ricco di esperienze personali, incontri, abilità professionali e ispirazione, unico nel suo genere. Una storia che si completa ed emerge nel variegato panorama italiano dell’artigianato manifatturiero e creativo. La storia di Assuli si fonde con quella del Gruppo di cui fa parte, creando la magia nelle sue molteplici connessioni con il marmo e con la Toscana. Oggi Carrara (MS), centro strategico mondiale del lapideo, ospita il quartier generale, consolidando il binomio vincente tra pietra naturale e vino.
1993
Il baglioSorge Baglio Assuli, nel contesto di terreni della famiglia Caruso, una bellissima area naturale che si estende su una proprietà di oltre 120 ettari e produce vini di straordinaria eleganza. La famiglia Caruso nel tempo ha sempre mantenuto un forte legame con la “campagna” e in particolar modo con la vigna, ampliando i propri appezzamenti oggi coltivati rispettando i migliori canoni per ottenere dei vini che rispecchiano la cultura e la tradizione familiare.
2016
AI GIORNI NOSTRIUnendo le forze commerciali di un grande Gruppo internazionale con il prestigio e l’unicità di un prodotto locale di eccellenza, oggi la terza generazione della famiglia Roberto, Nicoletta e Michele conduce l’Azienda verso nuovi traguardi, trasferendo in bottiglia un antico sapere che si traduce in un vino di assoluta genuinità e dall’inconfondibile carattere. Il loro impegno e l’apertura all’innovazione che li contraddistingue apporta un forte slancio, rafforzando l’esempio concreto di positività familiare costruito a garanzia non solo del presente ma anche del futuro.

I vigneti

Circa 130 ettari nel cuore della Sicilia occidentale, tra Mazara del Vallo e Trapani, ad un’altitudine fra i 100 e 600 metri sopra il livello del mare con un clima mite e ventilato.

RESTIAMO IN CONTATTOIscriviti alla newsletter